Knoef Kanto Noeline Ferrari espone su DIMENSIONE ARTE | Pag.1 ITALIANO

Le Opere

 - MELANCONIATitolo: MELANCONIA

Tecnica: Tecnica mista:olio,acrilici,cere
[cm60x100cm]
Anno: 2003
Prezzo: 450?

Note: LA"Melanconia",qualcosa di profondo...segreto che a volte riaffiora in superfice...una piccola lacrima che risale dagli inferi dell'animo...a volte è visibile a volte è un velo che appanna lo sguardo...non sempre è tristezza...non sempre è gioia.Il bicchiere di cristallo simboleggia una condivisione di tale sentimento o stato d'animo...è voglia di trasparenza in un mondo che quasi sempre ci rende automi...insensibili,incapaci di comprendere l'universo altrui

 - IO medusaTitolo: IO medusa

Tecnica: Tecnica mista:olio intonaco a spatola
[cm60x60cm]
Anno: 2006
Prezzo: 650?

Note: Io MEDUSA -Autoritratto. Il mito,è un qualosa che ci appartiene,qualcosa che non cade nella penombra,perchè spesso e volentieri ci accompagna nella quotidianità. Medusa,è un'immagine non capita...ovvero,spesso e volentieri la si ricorda nella sua mostruosità..e non nella sua reale funzionalità!E'da essa che nascono gli esseri piu puri ed eccelsi,guardarla negli occhi è impossibile,cadremmo nel vortice della sua pupilla,ma il suo fascino,la sua potenza sta proprio la in quegli occhi che guardano con lo sguardo di chi va oltre il guardare,di chi assimila e si nutre della realta che vi si riflette,dandone nuova forma.E' la paura di guardare oltre che ci pietrifica.

 - LUI&LEITitolo: LUI&LEI

Tecnica: Acquarello
[cm15x20cm]
Anno: 2003
Prezzo: 120?

Note: "Lui&Lei"...due mondi...due vite Due corpi che svaniscono in un abbraccio passionale...un modo di vedere l'amore e la passione,che non bastano per vivere e per viversi ed appartenersi per sempre...perchè tristemente lui e lei sono consapevoli di eseere due universi differenti

 - Ritratto dal vero:CATERINATitolo: Ritratto dal vero:CATERINA

Tecnica: pittura a olio
[25X45CM]
Anno: 2005
Prezzo: 450?

Note: Ritratto...impressione di attimi condivisi con il soggetto,impressione di umori e sentimenti nascosti e svelti al pittore,scutatore indagatore.Il ritratto è un momento singolo,rubato e fermato per essere celebrato,è percepire con l'occhio dell'artista e rivere il il soggetto attraverso la pittura,darne quindi un'altro sè.